Autore: Don Alfredo Maria Morselli

Risposta ad Andrea Cionci: perché, nonostante tutto, il Papa è Francesco

Risposta ad Andrea Cionci: perché, nonostante tutto, il Papa è Francesco

Gentilissimo Dott. Cionci, Ho letto la sua risposta ad un mio scritto in cui ho cercato di spiegare, in modo semplice, come le teorie del “Codice Ratzinger”, del “Messaggio in bottiglia”, e le altre teorie secondo le quali il vero ed unico Papa sarebbe ancora …LEGGI TUTTO

Atto di consacrazione al Cuore Immacolato di Maria: commento teologico ai termini “affidiamo” e “consacriamo”, e in che senso il Cuore Immacolato è il fine di questi stessi atti.

Atto di consacrazione al Cuore Immacolato di Maria: commento teologico ai termini “affidiamo” e “consacriamo”, e in che senso il Cuore Immacolato è il fine di questi stessi atti.

La Santa Sede ha reso noto il testo della consacrazione solenne che il Santo Padre Francesco pronuncerà il prossimo 25 marzo. La preghiera è bellissima ed esprime una mariologia essenziale, profonda, ben fondata biblicamente. In questo breve studio intendo soffermarmi su quelle parole, che, precedute …LEGGI TUTTO

Uria l’ittita: figura dell’anima riparatrice e della cecità giudaica

Uria l’ittita: figura dell’anima riparatrice e della cecità giudaica

Uria era un prode soldato, fedelissimo del re David: mentre lo stesso Uria era impegnato nell’assedio di Rabbat-Ammon, ls moglie Betsabea fu concupita dal Re David mentre faceva il bagno. Dopo averla sedotta e messa incinta, il re richiamò Uria dall’assedio con una scusa, perché …LEGGI TUTTO

E pace in terra a chi?

E pace in terra a chi?

Neppure gli Angeli sono stati lasciati in pace dai cambiamenti liturgici della III edizione italiana del Messale romano. Il canto, che ha accompagnato l’annuncio ai pastori della nascita del Messia, è stato inopportunamente riveduto e corretto: non più pace in terra agli uomini di buona …LEGGI TUTTO

Lettera aperta a Mons. Viganò

Lettera aperta a Mons. Viganò

Eccellenza, a seguito di un nostro scambio epistolare in cui Lei benevolmente si è degnato di rispondermi, infine mi ha posto una domanda e ha formulato una tesi: Vi furono Papi che dissero esplicitamente che se un loro successore avesse temerariamente affermato dottrine eretiche, non …LEGGI TUTTO

«Traditionis custodes»: accusa a Benedetto XVI e tradimento del Concilio

«Traditionis custodes»: accusa a Benedetto XVI e tradimento del Concilio

“I custodi della tradizione sono i Vescovi, e quindi restituiamo loro la facoltà di decidere sulla S. Messa di San Pio V. Tuttavia in realtà ha già deciso tutto il Papa (Non si può più) – e ai Vescovi è lasciato un misero contagocce. Questa …LEGGI TUTTO

In caso di golpe (modernista)

In caso di golpe (modernista)

Il Cardinale olandese Josef De Kesel ha dichiarato “Sono il pontefice romano e i vescovi che decidono cosa sia tradizione nella Chiesa. Anche se i fedeli non sono d’accordo con questa decisione è comunque loro dovere obbedire. Così è sempre stato nella Chiesa” Come difendersi …LEGGI TUTTO

Gli errori e le tragiche implicazioni di <em>Traditionis custodes</em>

Gli errori e le tragiche implicazioni di Traditionis custodes

Ricordo, come fosse oggi, alcune parole del Servo di Dio, Padre Tomas Tyn OP, rivoltemi, nel corso di una conversazione privata, 40 anni fa circa: «Vede, caro don Morselli, i modernisti dicono: “Che bello, è cambiato tutto” e gli pseudo-tradizionalisti: “Che tragedia, è cambiato tutto”; …LEGGI TUTTO

Il peccato di Sodoma

Il peccato di Sodoma

Il peccato di Sodoma: odio profondo verso lo straniero, oppure una condotta estremamente peccaminosa che culmina con il tentativo di violenza carnale omosessuale? Le narrazioni bibliche circa il peccato di Sodoma e Gomorra, e la conseguente punizione divina, sono state oggetto di due plateali travisamenti. …LEGGI TUTTO

La necessaria obbedienza al Magistero ordinario e il magistero di Papa Francesco: un problema teologico.

La necessaria obbedienza al Magistero ordinario e il magistero di Papa Francesco: un problema teologico.

Ci sono due eccessi nel considerare il valore, come luogo teologico, del Magistero Ordinario.Siamo tra Scilla e Cariddi. 1) Errore per difetto: valgono solo le definizioni dogmatiche, e il resto è un optional. 2) Errore per eccesso; il minimo “flatus vocis” del Papa richiede l’assenso …LEGGI TUTTO