Liturgia

E pace in terra a chi?

E pace in terra a chi?

Neppure gli Angeli sono stati lasciati in pace dai cambiamenti liturgici della III edizione italiana del Messale romano. Il canto, che ha accompagnato l’annuncio ai pastori della nascita del Messia, è stato inopportunamente riveduto e corretto: non più pace in terra agli uomini di buona …LEGGI TUTTO

Omelia del Cardinale Raymond Burke nel Santuario di Nostra Signora di Guadalupe a La Crosse, Wisconsin, 11 dicembre

Omelia del Cardinale Raymond Burke nel Santuario di Nostra Signora di Guadalupe a La Crosse, Wisconsin, 11 dicembre

Fonte: Le blog de Jeanne Smits, traduzione dal francese a cura di DogmaTV.it Is 7, 10-15 Lc 1, 26-38 Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.  Amen. Il mio cuore è colmo di profonda gratitudine a Dio Onnipotente che, dal 10 agosto, …LEGGI TUTTO

«Traditionis custodes»: accusa a Benedetto XVI e tradimento del Concilio

«Traditionis custodes»: accusa a Benedetto XVI e tradimento del Concilio

“I custodi della tradizione sono i Vescovi, e quindi restituiamo loro la facoltà di decidere sulla S. Messa di San Pio V. Tuttavia in realtà ha già deciso tutto il Papa (Non si può più) – e ai Vescovi è lasciato un misero contagocce. Questa …LEGGI TUTTO

Gli errori e le tragiche implicazioni di <em>Traditionis custodes</em>

Gli errori e le tragiche implicazioni di Traditionis custodes

Ricordo, come fosse oggi, alcune parole del Servo di Dio, Padre Tomas Tyn OP, rivoltemi, nel corso di una conversazione privata, 40 anni fa circa: «Vede, caro don Morselli, i modernisti dicono: “Che bello, è cambiato tutto” e gli pseudo-tradizionalisti: “Che tragedia, è cambiato tutto”; …LEGGI TUTTO

La Chiesa che parla, parla, parla…

La Chiesa che parla, parla, parla…

Presentiamo la traduzione di un articolo di Don Bryan Houghton (1911-1992)[1], intitolato «The talking Church», apparso nel numero del giugno 1975 della rivista Christian order[2]. Questo articolo mostra l’intreccio tra il proliferare di convegni, gruppi, organismi ecclesiali, l’odio contro la forma extra-ordinaria della S. Messa …LEGGI TUTTO

La “rugiada” non invalida la S.Messa

La “rugiada” non invalida la S.Messa

Sono stati resi noti alcuni cambiamenti dell’ordinario della Messa, presenti nella nuova traduzione del Messale Romano. Ora, essendo trapelato che uno dei cambiamenti è la sostituzione, nell’epiclesi della preghiera eucaristica II, della locuzione “effusione del Tuo Spirito” con “rugiada del tuo Spirito”, non è mancato …LEGGI TUTTO