Eretici e nemici della Chiesa

In caso di golpe (modernista)

In caso di golpe (modernista)

Il Cardinale olandese Josef De Kesel ha dichiarato “Sono il pontefice romano e i vescovi che decidono cosa sia tradizione nella Chiesa. Anche se i fedeli non sono d’accordo con questa decisione è comunque loro dovere obbedire. Così è sempre stato nella Chiesa” Come difendersi …LEGGI TUTTO

Gli errori e le tragiche implicazioni di <em>Traditionis custodes</em>

Gli errori e le tragiche implicazioni di Traditionis custodes

Ricordo, come fosse oggi, alcune parole del Servo di Dio, Padre Tomas Tyn OP, rivoltemi, nel corso di una conversazione privata, 40 anni fa circa: «Vede, caro don Morselli, i modernisti dicono: “Che bello, è cambiato tutto” e gli pseudo-tradizionalisti: “Che tragedia, è cambiato tutto”; …LEGGI TUTTO

La Chiesa che parla, parla, parla…

La Chiesa che parla, parla, parla…

Presentiamo la traduzione di un articolo di Don Bryan Houghton (1911-1992)[1], intitolato «The talking Church», apparso nel numero del giugno 1975 della rivista Christian order[2]. Questo articolo mostra l’intreccio tra il proliferare di convegni, gruppi, organismi ecclesiali, l’odio contro la forma extra-ordinaria della S. Messa …LEGGI TUTTO

Il peccato di Sodoma

Il peccato di Sodoma

Il peccato di Sodoma: odio profondo verso lo straniero, oppure una condotta estremamente peccaminosa che culmina con il tentativo di violenza carnale omosessuale? Le narrazioni bibliche circa il peccato di Sodoma e Gomorra, e la conseguente punizione divina, sono state oggetto di due plateali travisamenti. …LEGGI TUTTO

<i>Roma è con il Papa</i>. Risposta ad Aldo Maria Valli

Roma è con il Papa. Risposta ad Aldo Maria Valli

Riceviamo da un amico sacerdote, con preghiera di pubblicazione, questa risposta ad uno scritto, seguita da video, del noto giornalista Aldo Maria Valli. Sebbene noi stessi non avremmo usato alcune espressioni forti e nella lettera, concordiamo con l’impianto teologico, e perciò pubblichiamo la lettera. L’amico …LEGGI TUTTO